- Associazione Ohibò -

Loading Events

« All Events

  • This event has passed.

Diluvio Festival preview: Omake x Shune + Nails and Castles

March 3 @ 9:00 pm - March 4 @ 4:00 am

Diluvio festival preview
w/

OMAKE x Shune
Nails and Castles

dj set: Pinnacle – ∆

3 MARZO 2018
Circolo Ohibò – Milano
Via Brembo, ang. Via Benaco, 1 (Milano)

💈 Apertura porte ore 21:00
💲 Ingresso in cassa 5€ + tess. ARCI

┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅

◇ LIVE ◇

ϟ OMAKE X SHUNE (IT, Arroyo) ϟ
https://www.facebook.com/omakemusic/
https://www.facebook.com/shunemusic
https://www.youtube.com/channel/UCgMDVtM_gJqO4LMFBAQD4xQ

OMAKE è un cantautore che sfugge ad ogni etichetta, con all’attivo il gioiellino d’esordio “Columns” (Sherpa Records 2015), ben accolto dalla critica di settore e portato in tour per più di 40 date nel suo anno di uscita. Gli SHUNE sono invece un duo di musica elettronica provenienti da ambienti alternative rock e crossover e hanno alle spalle alcuni Ep tra sonorità hip hop e chill out.
Il nuovo album “Raw” è l’incontro tra queste due realtà, dodici tracce tra elettronica rarefatta, chitarre elettriche, autotune e produzioni curate nel minimo dettaglio. La musica di OMAKE X SHUNE guarda oltreoceano, con un’attitudine costante alla ricerca sonora, capace di mischiare e reinventare con coraggio le più diverse influenze, dal rap contemporaneo all’elettronica sperimentale fino al moderno cantautorato americano più sofferto e oscuro, con un occhio di riguardo alla melodia. Le liriche, personali e crude, raccontano di una relazione difficile in una città che diventa immensa, tra fughe e ritorni. Un album che diventa una richiesta di comprensione e tregua verso la propria controparte, in una dinamica di amore e scontro. “Raw” è stato realizzato allo Shune Studio, tranne le voci che sono state registrate da Mirko Kiave al Macrobeats Records Studio, mixato e masterizzato da Paolo ADMA Serracane al Sound Gate Studio.

Ascolta: https://youtu.be/Ktk_GZIrDwI

ϟ NAILS AND CASTLES ϟ
https://www.facebook.com/nailsandcastles
https://www.instagram.com/nailsandcastles/
https://www.youtube.com/channel/UCT5qJdjHmIbPZKveAt8Uz_Q

Nails and Castles nasce da un’idea di Marco Chiodi e Stefano Castelli. Nel 2014 i due, reduci da anni di militanza in diverse formazioni del panorama indie milanese, decidono di lavorare assieme su alcuni brani e nel 2015 compongono il loro primo, omonimo, lavoro. Il disco, pubblicato nel marzo del 2016, è completamente autoprodotto, composto, arrangiato, registrato e mixato nel loro studio casalingo. In questo primo lavoro inizia la loro ricerca di un suono che trova le sue radici nella new wave, nel post punk e nel synth pop. La costruzione dei brani è fortemente ispirata alle sonorità dei primi anni ‘80, che sono richiamate dalla struttura armonica dei brani stessi, ma che
vengono sviluppate con un set strumentale atipico.
Il duo, infatti, nella composizione dei brani, utilizza principalmente batterie programmate, basso elettrico, contrabbasso e ukulele, sperimentandone l’utilizzo in registri e modalità poco canoniche; quello che ne esce è sicuramente un sound molto personale e caratterizzato.
Dalla pubblicazione del primo EP i Nails and Castles si arricchiscono di altri due membri (Claudio Chiodi e Marco Rizzini) che li supportano nelle loro performance live.
Per tutto il 2016 suonano regolarmente nel milanese (Circolo Ohibò, Rock’n’Roll, Tambourine) partecipando a serate di riferimento nel panorama indie come Linoleum.
Il 2017 li vede attivi nella composizione di nuovi brani e li porta in studio con Lorenzo Caperchi e Alessandro Paderno al T.U.P. studio di Brescia, per la registrazione del loro primo LP “Still Chasing You”. In questo lavoro i Nails and Castles sviluppano la ricerca musicale iniziata ormai qualche anno prima, lavorando in studio con la band e i produttori e con la collaborazione di Daniela Savoldi (al violoncello nella title track “Still Chasing You”) e Simone Pirovano ai synth.
Parallelamente il duo inizia a lavorare anche sul concept originario del progetto, sviluppando l’aspetto dicotomico sia da un punto di vista d’immagine che di rappresentazione della stessa band. Il collage per la cover del disco, realizzato dall’artista Franz Samsa, trasforma in immagine quanto espresso a più riprese nei testi: la continua ricerca di una figura che non si concretizza mai; ed proprio da questa figura che fuoriescono i due colori che guideranno tutta la costruzione dell’immagine della band.
Partendo dal logo disegnato dal grafico Alberto Antoniazzi, che include due figure antitetiche ma analoghe, passando per il look caratterizzato dall’inversione di colore, per lo shooting di Pietro Baroni, fino ad arrivare al video del primo singolo “Uncovered Lies”, realizzato dal regista Luca Mariani (che ha lavorato tra gli altri con Cesare Cremonini e Justice) dove questa antitesi e immersione nell’universo anni ‘80 si concretizza in un prodotto a tutto tondo.

Ascolta: https://www.youtube.com/watch?v=fCYaDUyNsfo

​◇​ ​​AFTERPARTY​ ◇​

ϟ PINNACLE ϟ
https://www.facebook.com/Pinnacle–254763041246333/

┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅

Details

Start:
March 3 @ 9:00 pm
End:
March 4 @ 4:00 am
Website:
https://www.facebook.com/events/159931737993783/

Organizer

Ohibò
Email:
info@associazioneohibo.it
Website:
https://www.facebook.com/ohibo.kasba/

Venue

Ohibò
Via Brembo, ang. Via Benaco, 1
Milano, Italy
+ Google Map
Phone:
331 80 50 663