- Associazione Ohibò -

Loading Events

« All Events

  • This event has passed.

Mourn + News For Lulu in concerto all’Ohibò

November 10 @ 9:00 pm - 11:30 pm

Circolo Ohibò e Costello’s
in coll.ne con DNA concerti
presentano

MOURN + NEWS FOR LULU

10 NOVEMBRE 2018
Circolo Ohibò – Milano
Via Brembo, ang. Via Benaco, 1 (Milano)

Apertura porte ore 21:00
Ingresso in cassa 10€ + tess. ARCI
Prevendite 8€ + dpp: https://bit.ly/2O7sMjv

◆ LIVE ◆

MOURN (Captured Tracks) 🇪🇸

Il quartetto catalano MOURN è entrato in scena nel 2014 con il loro omonimo debutto – un lavoro di rock indie angolare e lirismo acuto trasmessi con sicurezza ben oltre la loro adolescenza. Due anni dopo, sono tornati con l’altrettanto superbo Ha, Ha, He e si sono dimostrati degni di elogi ricevuti in precedenza, scacciando tutti i dubbi legati ad un possibile hype fugace. Ma con opportunità apparentemente senza fine davanti, i MOURN si sono trovati coinvolti in una disputa legale con la loro ex etichetta spagnola, che ha reso impossibile realizzare un tour o supportare in modo efficace il loro sophomore.
L’affrontare il genere di problemi che potrebbero, comprensibilmente, far deragliare la carriera di una neonata banda, non ha ostacolato i MOURN, che, di contro, si sono forgiato, e, in modo tipico, sono riusciti a riversare la loro rabbia vorticosa, la frustrazione e la passione dagli ultimi 2 anni in nuova musica. Al momento, liberatisi dai legami legali, i MOURN sono tornati in piena forza per condividere il loro terzo album, Sorpresa Familia.
In una dichiarazione collettiva, la band ha detto:
“Tutto ciò che vivi ti costruisce come persona e pensiamo che costruisca anche la tua arte. Noi usiamo le canzoni come un modo per esprimere noi stessi, organizzare le nostre idee e comprendere i nostri pensieri per crescere emotivamente. Questo album riassume tutto ciò che abbiamo vissuto negli ultimi due anni anni. Non è stato facile aprirsi, ma lo abbiamo fatto lo stesso, senza paura. Ogni frustrazione, delusione… abbiamo esternato tutto. Ci siamo liberati e ora siamo pronti per tutto ciò che viene fuori. I testi sono tutti molto letterali; sono le nostre esperienze crude, senza trucco. Il nostro lato animalesco, ridotto alle nostre emozioni più intense e viscerali. Di tutte le nostre esperienze recenti, manteniamo ciò che abbiamo imparato, tutti gli errori e i successi. Ora noi sappiamo che la vita è SORPRESA (una sorpresa), ma soprattutto, è FAMILIA (famiglia).”
Ironia della sorte, gli ostacoli e le ingiustizie che i MOURN hanno dovuto affrontare negli ultimi anni hanno fornito loro un fertile fondamento per nuove canzoni che mostrano una maturità ed evoluzione palpabili, pur conservando in ogni aspetto l’angoscia ardente e l’atteggiamento che hanno modellato il loro suono fin dall’inizio.
L’album si apre con “Barcelona City Tour”, un invito all’azione contro il “lato oscuro” di Barcellona scena musicale underground. “Questa canzone è il risultato di molte cose che abbiamo sopportato da persone che preferiscono rimanere calmi e vivere sfruttati, in cambio di essere parte di qualcosa che considerano esclusivo. “le chitarre sono esplose con una violenta aggressione al canto di “Potrebbero stare zitti / Ma io mi alzerò / Potrebbero stare zitti / Ma mi distinguerei” che potrebbe facilmente fungere da dichiarazione di intenti sia per l’album e questo momento nelle loro ormai infinite carriere.
Affrontando i problemi con la loro ormai ex-label in Spagna, l’highlight dell’album “Fun at the Geysers” racconta una storia di “spreco e ipocrisia”. Esibendosi a Reykjavik in uno spettacolo due anni e mezzo fa la band ha dichiarato: “Era uno dei nostri ultimi spettacoli prima che dovessimo smettere di suonare a causa di circostanze legali. Siamo rimasti in città senza soldi o cibo, mentre la persona che avrebbe dovuto sorvegliare per noi ha preso un taxi per vedere i geyser e godersi una giornata di turismo.”
Pieno di tensione e di frustrazione repressa, Sorpresa Familia si colloca perfettamente all’interno della discografia dei MOURN. Ma si sente anche distintamente separato – più raffinato, più intenzionale. Inveendo contro imprese avide, sfruttamento, falsi amici, figure di autorità disoneste e sempre complicate politica globale, è un album di interessi decisamente più alti rispetto alle loro uscite passate, consegnato con la ritrovata grazia poetica di una band che saliva dalle ceneri di coloro che si frapponeva sulla loro strada.

Ascolta “Fun At The Geyser”: https://www.youtube.com/watch?v=4RY2L7sr1So

News For Lulu (Urtovox Records) 🇮🇹

Attivi dal 2003, i News for Lulu hanno pubblicato fino ad ora 3 album che hanno come comune denominatore la continua ricerca di un mix ideale tra scrittura pop ed arrangiamenti sofisticati. Ogni lavoro è un tributo alle influenze del passato (il pop dei sixties per il secondo album “They Know”, il meltin’pot
pop-soul-psichedelico degli anni ’70 per il terzo “Circles”) a conferma di un’indole dal respiro internazionale che pervade le produzioni della band.
Questa creatività è apprezzata da pubblico e critica che accolgono i dischi con ottime recensioni, ma è soprattutto con l’ultimo “Circles” (registrato agli A.R.C. Studios di Omaha – Nebraska) che i News for Lulu raggiungono la maturità artistica sviluppando un sound personale e facendosi conoscere ed apprezzare da un pubblico più ampio che permetterà alla band di finire nelle classifiche dei migliori dischi del 2014 oltre ad un lungo tour promozionale di 40 date in giro per l’Italia.
Dopo una lunga pausa la band è attualmente al lavoro sui pezzi che andranno a comporre il nuovo disco.

┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅

📍 Ohibò: Via Brembo, ang. Via Benaco, 1 (Milano)
☎️ 331 80 50 663
📧 costebooking@gmail.com

┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅

OHIBÒ
http://associazioneohibo.it

COSTELLO’S
http://costellos.it

DNA CONCERTI

Home

Details

Date:
November 10
Time:
9:00 pm - 11:30 pm
Website:
https://www.facebook.com/events/854379611619412/

Organizer

Ohibò
Email:
info@associazioneohibo.it
Website:
https://www.facebook.com/ohibo.kasba/

Venue

Ohibò
Via Brembo, ang. Via Benaco, 1
Milano, Italy
+ Google Map
Phone:
331 80 50 663