Sound and Vision

Sound and Vision - Dorian Gray (LIVE)
Venerdì 19 maggio 2017 apertura porte ore 21.30
Ingresso con tessera ARCI + 5 euro contributo artistico

Musica e immagini. Due livelli narrativi, un solo evento. Un percorso dinamico in cui la percezione del visivo s’incontra con quella del sonoro. Un disegnatore, una band musicale, uno schermo su cui i segni sono contestuali ai suoni. Un evento articolato su differenti livelli di fruizione, come un viaggio emozionale in cui tutti sono i protagonisti di un atto non ripetibile. Un atto unico di un’ora in cui le immagini proiettate sullo schermo sono disegnate contestualmente all’esecuzione dei diversi brani. Saranno protagonisti la band Dorian Gray e il disegnatore Marino Neri.

Dorian Gray, la doppia vita di un gruppo di culto, rockers nichilisti nei “maledetti” 90′ e cantori crepuscolari nel 21° secolo, anime tormentate che hanno attraversato due decadi di musica all’insegna di un’originalità difficile da imitare. Sette album, centinaia di concerti in Italia e all’estero premi e riconoscimenti definiscono la storia di questo progetto musicale, da sempre guidato da Davide Catinari. Prima band italiana in Cina Popolare nel 1992, unica band italiana al Canadian Music Week 2016, premio Lunezia 1999 e alla carriera al Mei 2009, notati e amati anche da Fernanda Pivano per i versi Ginsberghiani di alcune delle loro canzoni, i Dorian Gray sono oggi una solida realtà nel settore della musica d’autore dal sapore noir, apprezzati dalla critica e da chi considera l’immaginazione l’ultima frontiera da attraversare per essere se stessi. L’ultimo album, Moonage Mantra, il settimo della loro discografia, é soprattutto un lavoro di pop art contemporanea e un omaggio al cinema di Cassavetes, impreziosito dalla collaborazione con Blaine Reininger dei Tuxedomoon, ospite speciale del disco che, per la prima volta, include canzoni in inglese attribuite all’alter ego anglofono della band, i Golem In Love.

Marino Neri è nato a Modena nel 1979. Ha pubblicato i graphic novel Il re dei fiumi (2008) e La coda del lupo (2011), tradotti anche all’estero in diversi Paesi. Nel 2012 ha vinto il premio “Nuove Strade” di Napoli Comicon e Centro Fumetto Andrea Pazienza come miglior talento emergente. Ha tenuto mostre in tutta Europa e i suoi disegni sono stati pubblicati su numerosi quotidiani e riviste, da Internazionale a Le Monde. Nel 2016 è uscito per Coconino Press Fandango il suo terzo graphic novel Cosmo.

 

Tessera ARCI

Vieni a trovarci

Utilizza lo scanner di QR Code del tuo cellulare per venire in Associazione.
Via Benaco 1 Milano

TORNA AGLI EVENTI