Dieta depurativa – rimozione delle tossine dal corpo

Una dieta depurativa è raccomandata a tutti coloro le cui abitudini alimentari si discostano dai principi di una sana alimentazione. Il cosiddetto detox disintossica il corpo dai prodotti del metabolismo, che possono essere potenzialmente dannosi per la salute. Una dieta detox dovrebbe essere ricca di verdure e frutta, pesce, semi, germogli e semi. Una disintossicazione efficace comporta l’eliminazione di alcol, dolci, snack salati.

Dieta depurativa

Come pulire il corpo dalle tossine?

La purificazione del corpo dalle tossine può essere effettuata con l’aiuto di diete che eliminano le tossine. Tale procedura è molto spesso chiamata detox, e la base della disintossicazione sono le diete appositamente composte. Sono a base di frutta, verdura ed erbe, cioè prodotti naturali con un alto contenuto di vitamine antiossidanti e composti con proprietà bioattive.

Inoltre, durante il periodo di pulizia del corpo dalle tossine, è necessario aumentare l’idratazione. Si raccomanda di assumere un minimo di 1,5-2 l di acqua al giorno. Un ruolo eccellente è svolto dai succhi di frutta diluiti, spremuti freschi, succhi di verdura, tisane. L’acidificazione del corpo, che è la conseguenza di una dieta impropria e degli stimolanti, è un problema spesso descritto di recente.

In caso di malattie sistemiche, specialmente quelle che colpiscono l’apparato digerente, vale la pena di consultare un medico sull’eventuale esistenza di controindicazioni alla dieta depurativa, di durata superiore a qualche giorno. Dopo ogni disintossicazione del corpo si dovrebbe tornare gradualmente al menu precedente. Ricordati di costruire le tue abitudini alimentari quotidiane esclusivamente su prodotti a basso contenuto di grassi e zuccheri.

Nella fase iniziale della disintossicazione, appaiono spesso sintomi sgradevoli associati a un cattivo benessere. Possono verificarsi mal di testa e debolezza, tra le altre cose. Questo è il risultato delle tossine che vengono rilasciate dal corpo e del ridotto apporto di energia, quindi è molto importante disintossicarsi per un periodo di tempo più lungo dopo aver consultato un dietologo.

Chi dovrebbe eseguire una disintossicazione del corpo?

Ripulire il corpo dalle tossine migliorando i naturali processi di disintossicazione del sistema è un compito che dovrebbe essere eseguito da ogni persona il cui stile di vita si discosta dai principi comunemente accettati per mantenere la salute. Soprattutto se la persona sperimenta quotidianamente stanchezza cronica, immunità indebolita, deterioramento di capelli, pelle e unghie o sbalzi d’umore. I cambiamenti nel menu, che devono sostenere la pulizia del corpo dalle tossine, dovrebbero considerare le persone

  • consumando grandi quantità di cibo trasformato e fast food,
  • consumare grandi quantità di sale e zucchero,
  • abusatori di alcool,
  • fumare sigarette,
  • vivendo uno stress elevato.

Il cambiamento proposto nella dieta ha lo scopo di rafforzare i meccanismi protettivi naturali del corpo. Può migliorare l’immunità e la salute generale. Avrà anche un effetto benefico sul mantenimento dell’equilibrio acido-base del sistema. Può essere usato a lungo termine, perché si basa sui principi corretti della nutrizione.

Quanto dura una buona dieta depurativa?

Una dieta depurativa può assumere la forma di una disintossicazione di un giorno del corpo. È una forma breve ma intensa di disintossicazione. Per essere efficace, tale procedura deve essere ripetuta una volta alla settimana per un periodo di uno o due mesi.

A seconda della vostra motivazione, della disposizione del tempo e della possibilità di preparazione dei pasti, potete eseguire diversi giorni di disintossicazione. Tuttavia, le ripetizioni successive dovrebbero essere fatte a intervalli mensili o trimestrali.

Una disintossicazione efficace del corpo si ottiene con trattamenti più lunghi (diverse settimane). Poi è necessario stabilire una dieta di pulizia individuale, adattata allo stato generale di salute, all’età, al peso corporeo e all’attività fisica. Ecco perché è consigliabile effettuare la pulizia del corpo sotto la supervisione di un dietologo, che vi aiuterà a scegliere i prodotti giusti e la loro quantità.

Le migliori diete per la pulizia del corpo

Una pulizia efficace del corpo dalle tossine è possibile con l’aiuto di vari tipi di diete. Vale la pena scegliere una tale composizione di prodotti, che sarà adattata al nostro gusto e alle nostre preferenze alimentari. Ognuno dei modi proposti per disintossicare il corpo elimina gli effetti negativi della dieta attuale.

    La dieta a base di frutta è raccomandata soprattutto in estate, per le sue proprietà rinfrescanti. La composizione di una tale dieta può essere molto varia; uva, mele, pere, agrumi funzionano perfettamente in questo caso.

Le migliori diete per la pulizia del corpo

    La dieta degli agrumi consiste principalmente in agrumi, succhi diluiti con acqua minerale, preparati da pompelmo fresco, arance, limoni. Per diversificare il gusto, si può anche introdurre frutta di stagione – fragole e ciliegie. I frutti possono essere serviti crudi, ma anche come composte non zuccherate, con l’aggiunta di zenzero e cannella. Vale la pena ricordare che gli agrumi sono uno dei componenti più importanti della dieta per l’acidificazione del corpo.

    La dieta vegetale è raccomandata sia in estate che in inverno. Come suggerisce il nome, è composto principalmente da verdure e succhi di verdura. Di solito è diluito con acqua fresca spremuta da carote, barbabietole, sedano, prezzemolo verde, così come un cocktail di verdure da cetriolo, sedano, prezzemolo verde, pomodori, succo di cavolo acido. Le verdure che dovrebbero far parte di una dieta depurativa sono carote, sedano, barbabietole, broccoli, porro, prezzemolo, cetriolo, zucca, peperoni, pomodori, zucchine, lattuga. Come la frutta, le verdure possono essere servite crude o al vapore. È permesso aggiungere olio di lino, che migliora l’assorbimento delle vitamine liposolubili.

    Molto popolari sono le diete di frutta e verdura che durano circa 3 settimane. I componenti principali sono frutta e verdura in varie forme (cotta, cruda, decotti, succhi). Il menu si espande gradualmente per includere altri prodotti, vale a dire yogurt naturale a basso contenuto di grassi e kefir, carne magra di pollame e pesce, cereali, prodotti integrali, cereali.

Dieta disintossicante – disintossicazione del corpo

Mentre si segue una dieta disintossicante, è necessario rinunciare agli stimolanti (caffè e tè forti, alcol, bevande energetiche, sigarette), zucchero, sale, dolci, prodotti con un alto contenuto di grassi, così come additivi artificiali e coloranti.

La fame è un altro modo per pulire il corpo dalle tossine. Consiste nel rinunciare all’assunzione di cibo e fornire grandi quantità di acqua minerale. Come risultato del deficit energetico, il corpo utilizza le riserve accumulate di tessuto grasso e rimuove le cellule non necessarie con le tossine. Questo tipo di disintossicazione è utilizzato per uno o più giorni ed è raccomandato solo per le persone sane. Gli anziani, i bambini e le persone malate dovrebbero evitare questo metodo di eliminazione delle tossine dal corpo.

Tenete a mente che la fame restrittiva non dovrebbe mai essere l’unico modo per perdere peso. Porta ad un rapido impoverimento del corpo di nutrienti importanti per il suo funzionamento, promuove anche l’effetto yo-yo.

Vale la pena includere i decotti di rosa canina o di tè verde nei trattamenti di pulizia del corpo. L’alto contenuto di polifenoli in questi prodotti accelera la disintossicazione, permette di estinguere i radicali liberi dell’ossigeno ed eliminarli dal corpo. Mele secche, uva passa e prugne secche aumentano la peristalsi intestinale. Anche il carciofo, il finocchio, la viola del pensiero, la betulla e l’olmo favoriscono la disintossicazione migliorando la funzione del fegato (disintossicazione epatica) e dei reni.

Dieta depurativa – rimozione delle tossine dal corpo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su