- Associazione Ohibò -

Loading Events

« All Events

Diego DeadMan Potron all’Ohibò | op: Electric Rùer + Wudu Men

December 28 @ 9:00 pm - December 29 @ 1:00 am

A real blues experience

📣 live
Main act: 667DP – Diego DeadMan Potron Ensemble
Opening act: Electric Rùer + Wudu Men

28 DICEMBRE 2017
Circolo Ohibò – Milano
Via Brembo, ang. Via Benaco, 1 (Milano)

💈 Apertura porte ore 21:00
💲 Ingresso in cassa 5€ + tess. ARCI

┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅

◇ LIVE ◇

— main act —

ϟ DIEGO DEADMAN POTRON ϟ
https://www.facebook.com/diegodeadmanpotronsoloacoustic/

Dopo la chiusura del decennale capitolo come OneManBand (con poco meno di un migliaio di date all’attivo tra Italia e Europa) e la nascita dei DeadMan’sBluesFuckers, Diego ritorna da solo sul palco, per una serie di concerti dai toni più acustici, intimi e misteriosi, solo con la voce la chitarra e il piede.
Diego suona un blues per il quale l’aggettivo “ruspante” non stona; uno stile che si rifà al DownHome e al Folk, al quale però non risparmia un trattamento a base di Desert Rock, lievi distorsioni e strati sonori vicini alle atmosfere proprie dello Stoner e della psichedelia.

Ascolta: https://soundcloud.com/diego-potron

— opening act —

ϟ ELECTRIC RÙER ϟ
https://www.facebook.com/electricruer/

Amos Villa, musicista brianteo classe 1979, giunge al suo terzo progetto musicale dal nome “Electric Rùer” e si presenta sottoforma di “one man band”, solo con la sua voce, la sua chitarra e un set di percussioni a pedale.

Attivo dal 1996, all’età di 16 anni pubblica il suo primo album con i Voglia Zero (punk rock ’96/2001) in cui è chitarrista e autore della maggior parte dei brani,la band riceve buone recensioni anche da giornali musicali di tiratura nazionale come Rock Sound: “… un ottimo nastro con una sua dignità….” (nr.1 marzo1998), Metal Shock: “Una buona e creativa essenzialità tra un disco degli Uriah Heep e un cd dei Nirvana… e se capitate dalle loro parti andateli a trovare, vi diverirete un mondo.” (nr.248 ottobre1997).

Nel 2002, dopo l’uscita del secondo album la band si sciolglie e Amos fonda I Doppia Goccia (folk rock ’02/2014) un power duo dedito ad un folk robusto e iper-ritmato che lo accompagnerà per dieci anni di attività, 4 album e più di 500 concerti dentro e fuori l’Italia. Durante quest’esperienza Amos divide I palcoscenici con artisti nazionali ed internazionali come Gang, Massimo Bubola, Inti-Illimani, Baba Sissoko,Mercanti di liquore e altri ancora,portando la propria musica dai palchi alle strade e come di tradizione nel folk, dentro le carceri e nelle miniere della propria regione. I Doppia Goccia, giunti al limite dell’indipendenza, cercano supporto tra le etichetta discografiche ma non trovando riscontri decidono di dare alle stampe l’ultimo e quarto album dal titolo “Per la Gloria”, il miglior disco della loro produzione.

Nel 2015, dopo un anno di silenzio,Amos torna con questo nuovo progetto solista che lo vede impegnato su due fronti: musica e fumetto. Ispirato dai vecchi dischi dimenticati e da personaggi oscuri come Joe Hill Louis, crea un rock minimale da lui definito “regressivo” che spazia dal garage punk fino alle radici della country music. Il progetto prende il nome della creatura protagonista delle sue vignette: Electric Rùer (“rovo elettrico” in anglo-brianzolo), una pianta mutante assetata di sangue e rock’n’roll, Amos ne svela la trama con i suoi fumetti a china e con i suoi elettrizzanti concerti da “one man band”.

Durante il 2015 mette a prova il suo live-set con 10 date in cui alterna musica propria a cover di rock’n’roll ’50/’60,da alcune registrazioni nasce una serie di video chiamata “Sonic comics”, sono 3 video musicali con fumetti ispirati alle cover interpretate e sono visibili sul canale Youtube di Electric Rùer.

Durante l’estate registra i brani per il primo capitolo intitolato “The Regressive Rock of the Electric Rùer”, 7 brani originali e 12 vignette sulla genesi del progetto. Stampato in tiratura limitata da 500 pezzi è disponibile da Gennaio 2016 in formato Cd/fumetto e da Febbraio in formato digitale nei principali webstore. Verrà presentato con una serie di concerti a partire da Gennaio.

Ascolta: https://youtu.be/xapB8lfYcJ8

ϟ WUDU MAN ϟ

I Wudu Men sono Mario Bartilucci e Steve Lucignolo, rispettivamente chitarrista e cantante e armonicista, nati dalle ceneri dei Baton Rouge e blues man fino al midollo. Presentano da noi in anteprima alcuni brani del nuovo disco in uscita nel 2018.

┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅

dalle 21:00

🔥 TOSTÒ, la nuova toasteria di Ohibò
Menù: http://bit.ly/2hcyu0T
Prenotazioni: prenotazioni@associazioneohibo.it

┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅

Details

Start:
December 28 @ 9:00 pm
End:
December 29 @ 1:00 am
Website:
https://www.facebook.com/events/159180821494721/

Organizer

Ohibò
Email:
info@associazioneohibo.it
Website:
https://www.facebook.com/ohibo.kasba/

Venue

Ohibò
Via Brembo, ang. Via Benaco, 1
Milano, Italy
+ Google Map
Phone:
331 80 50 663